SARONNO – Spesa all’Esselunga di via Novara a Saronno? A metà pomereggio un serpentone di clienti con i carrelli, nel parcheggio ed in attesa di entrare. I tempi: fra i 45 minuti ed un’ora, in realtà per chi si è messo in coda è andata tutto sommato bene, rispetto a qualche giorno fa. Coda più moderata, invece, in mattinata al Carrefour di via I maggio, abbastanza consistente nel primo pomeriggio alla Lidl di via Clerici a Gerenzano, proprio al confine saronnese.

La necessità di fare entrare in clienti un poco alla volta è dettata delle regole per ridurre i rischi di diffusione del coronavirus; come previsto dalle autorità sanitarie, nazionali e regionali. I dati provinciali odierni non sono stati affatto positivi, con un incremento record per il Varesotto, un +209 casi, con un brusco passaggio da 502 in totale a 711.

(foto: la coda all’Esselunga di via Novara questo pomeriggio, sia “visuale” che nella grafica)

27032020

1 commento

  1. se devono farli stare così uno a fianco all’altro a molto meno di 1 metro per fare il serpentone tanto vale che li fanno entrare tutti normalmente che è lo stesso

Comments are closed.