SARONNO – Ancora una nuova notizia di donazione, solidarietà e condivisione. La Fimi srl, storica azienda del saronnese, nella giornata di giovedì ha donato del vestiario all’ospedale di Saronno al fine di supportare il personale sanitario nella lotta al Covid-19.

Sono stati donati dal nostro direttore generale Franco Martegani: 325 tute, 450 camici cernierati, 550 pantaloni, 300 soprascarpe e 100 cuffie.

“Abitualmente questi indumenti vengono utilizzati nella nostra camera bianca, che consente un ambiente privo di polvere ed ad alto livello di pulizia, l’accoppiamento del pannello lcd con il vetro dei display ad uso medicale che produciamo”. Una donazione che conferma ancora una volta come “Fimi sia parte attiva della comunità e vicina alla popolazione e alle istituzioni saronnesi”.

Oggi in Fimi lavorano 108 persone in una realtà in cui negli ultimi 7 anni sono stati fatti investimenti per 4 milioni di euro di cui 1,5 sulle linee produttive e 2,5 sul plesso produttivo. Restando sui numeri il fatturato arriva a 75 milioni di euro.

(nella foto il direttore Franco Martegani con la macchina carica e pronta a partire)

28032020