Home Covid Coronavirus, fondi per la cassa integrazione – Corbetta (Lega): “Solo briciole per...

Coronavirus, fondi per la cassa integrazione – Corbetta (Lega): “Solo briciole per il Nord, Conte umilia lavoratori e imprese della Lombardia”

282
23

MILANO – La dotazione economica per la cassa integrazione stanziata dal governo Conte provoca una presa di posizione da parte di Alessandro Corbetta, consigliere regionale lombardo del gruppo Lega.

“Questo è un governo che sta umiliando i lavoratori, gli imprenditori, i professionisti e gli agricoltori della Lombardia e di tutto il nord produttivo”. Così Alessandro Corbetta, consigliere regionale della Lega interviene in merito alla ripartizione regionale dei fondi per la cassa integrazione, stanziati per far fronte alle ricadute economiche causate dall’emergenza coronavirus.

“La Lombardia che ha più contagiati e vittime del resto del paese, che ha 10 milioni di abitanti e da sola produce il 22% del PIL italiano, riceve per la Cassa Integrazione solo 198 milioni sul miliardo e 300 milioni stanziati dallo Stato. La parte del leone l’hanno fatta le regioni del sud, nonostante il danno economico e i contagi non siano nemmeno lontanamente comparabili a quello che sta vivendo la nostra regione: basti pensare che Sicilia, Campania e Puglia insieme avranno a disposizione oltre 315 milioni di euro”.

“Le nostre aziende e i nostri lavoratori– prosegue Corbetta – si trovano in difficoltà inimmaginabili e ricevono le briciole anche in un provvedimento che tutela la parte sociale più debole, quella dei lavoratori che rischiano il posto di lavoro per questa emergenza.”

“Non stanno meglio i nostri professionisti e le migliaia di partite Iva per le quali il governo ha promesso solo una mancetta ridicola di 600 euro. Così come il settore della ristorazione e del divertimento è in ginocchio. Il tessuto produttivo lombardo, che per 70 anni ha tenuto in piedi l’Italia con le proprie tasse, viene insultato da un governo incapace che usa i fondi della cassa integrazione per procurare assistenzialismo e consensi al Sud. Questo governo ha nelle mani una responsabilità enorme: se farà morire economicamente la Lombardia, decreterà la fine del Paese”.

(foto archivio)

28032020

23 Commenti

  1. Quando fare campagna elettorale anche in questo momenti.
    I fondi possono essere incrementati, ma a parte questo mi spiega la differenza tra un regolarmente assunto in lombardia e un regolarmente assunto in una delle regioni del sud?

  2. Sicuramente la sua esperienza lavorativa e i suoi studi le consentono una così precisa analisi

  3. Il vostro aiuto si vede: regione piemonte dopo le votazione in emilia reintroduce auto blu e si aumenta lo stipendio

  4. Quota 100 e reddito di cittadinanz … con debito pubblico alle stelle 2 misure utili al paese ….

  5. Cominciamo a restituire i 49 milioni, grazie.
    Siamo stati al governo 20 anni senza portare avanti il federalismo fiscale a beneficio del Nord perché eravamo impegnati a mangiare la torta di Roma?
    Non abbiamo combattuto l’evasione fiscale con ogni mezzo e ora ci lamentiamo? Siamo scandalosi e ipocriti.

  6. Alimentare preoccupazioni, paure, ansie e un orizzonte futuro pieno di difficoltà è un giochino che la lega ha sempre utilizzato per ottenere consensi. Non attecchiscono perché in una guerra l’intelligenza di tutti gli italiani sviluppa tutte le sue potenzialità per venirne fuori e far ragionare ognuno in proprio. Il buon leghista dovrebbe invece impegnarsi seriamente nel breve invitando il suo partito a restituire ai cittadini lombardi tutti i fondi usurpati finora al popolo Italiano.

  7. io tremo solo all’idea che questi avrebbero voluto governare….altro che coronavirus, questi sono letali

  8. La Lombardia diventerà una regione che camperà di assistenzialismo come quelle del Sud.
    Preparatevi

    • di sicuro meglio di chi oggi le spara da mattina a sera, diffonde fake news ed altro, tutto questo in un momento gravissimo. Giusto un ripassino:
      Il video del 2015 (inutile crea solo allarmismo)
      falsità sui fondi del primo decreto ( It solo 25 miliardi Spagna 200… tutto falso)
      ecc. ecc.

      • Gia tutto falso…..come le mascherine inviate in Lombardia ed poi in Campania ….certo tutto falso solo che se lo dice Lombardia e polemica, lo dice la Campania ha ragione

        • di mascherine in lombardia ne sono state inviate a bizzeffe ( forse 5000 cannate? )
          l’Italia ne produceva pochissime, passa tu da un fabbisogno di 100 ad uno di 25.000 e vediamo se hai la bacchetta magica. Magari ringrazi anche gli amici sovranisti, che ci hanno letteralmente bloccato un carico di materiale ( Polonia ecc )
          Per la lombardia dovresti farti un esamino serio e magari arrivi anche a pensare, che l’eccesso di privatizzazione non ha certo aiutato in una crisi emergenziale.
          Ogni paese colpito, scopre che forse l’Italia ha gestito meglio di lui ( anche Oms ha fatto i complimenti ).
          Aspetta ancora qualche giorno e poi prova a vedere cosa succede in America, poi ne riparliamo

          • Scusi , lo so bene che noi non produciamo mascherine, ma siccome lo stato di emergenza ve scattato a gennaio, visto quanto successo in Cina, pensarci per tempo no e’. …oppure anche questa una fake….mi dica che non e vero…..per quanto riguarda i complimenti Dall OMS …..per OMS era una influenza….ora pandemia ….le decisioni sempre prese dopo che gli son state “suggerite”dalle regioni e per ultima dal popolo del sud per soldi spesa….habfattomspostare una marea di gente da nord a sud per i suoi decreti annunciati,modificati,comunicati di notte…..cavoli gestito proprio alla meglio, dobbiamo far silenzio essere contenti e….

          • Per la Lombardia troppa privatizzazione, gia, peccato che intagli alla sanità li abbia sempre decisi il governo….peccato che la gente viene anche da altre regioni per farsi curare

  9. @ Basta.

    Oms non ha mai detto che e” una semplice influenza.
    Semmai a turno tanti politici a turno, Fontana compreso.
    Quando inizia un fenomeno del genere, cerchi sempre di bilanciare, economia,salute, infondere ottimismo. Vedi oggi stesso Trump in America.
    Si Oms si e’ congratulata per come ha gestito l’Italia. Tra un mese ti sfido a trovare un paese che avra’ gestito nettamente meglio fell’Italia. Ricorda ci sentiamo il 1 maggio.

    Le mascherine, come ogni altra regione la lombardia se le poteva ordinare anche autonomamente. Ci ha provato ne ha ordinate una caterva in giro x il mondo, si e no per un motivo o per un altro ne ha ricevute il 10% dell’ordinato. E si la bacchetta magica non ce l’ha nessuno.

    Sanita’ il grosso dei tagli li ha fatti il cdx, non fare il furbetto 😉
    Si eccesso di privatizzazione. Secondo il report nazionale della sanita’ la Lombardia era prima o seconda anni fa. Oggi e’ scesa al 5° posto.
    L’emilia era 2° ed e’ rimasta 2° praticamente a pari punteggio del veneto.

    • Nicola Zingaretti: “Nel Lazio circa 85mila persone con l’influenza e due col coronavirus: niente allarmismi” 03/02/2020. Intervista alla 7 ……Walter ricciardi OMS 25 febbraio niente allarmismi e poco piu di una influenza 80% guarisce da solo

      • Che era poco più di un’influenza lo hanno detto tutti, inizialmente nessuno ( in Italia come in altri paesi, ti ricordi Boris e Trump, addirittura non volevano mettere in campo una sola misura) ha capito le potenzialità nefaste.
        In rete trovi i video di Salvini che sbraitava di riaprire tutto
        Di Fontana
        Di Meloni che invitava il turismo in Italia ecc….

        Ed in valore assoluto, si gli “allarmismi” non servono a nulla… ne le polemiche.

        • Vero allarmismo non serve…. Ma chi sapeva doveva organizzarsi…. E non lo ha fatto

          • Seguendo il tuo ragionamento praticamente il mondo intero…
            ( almeno quello occidentale )

            Epidemia, se non hai vaccino, e solo farmaci non efficacissimi subisci.

  10. Restituite i 49 milioni a chi lavora il e poi andatevene… già così staremo tutti meglio e smetteremo di pagare gente che fa solo propaganda … andatevene in Ungheria che vi piace così tanto.

Comments are closed.