SOLARO – Riceviamo e pubblichiamo la nota della Lega Solaro in merito alla donazione di mascherine per l’emergenza da Coronavirus.

“La sezione Lega Solaro, autofinanziandosi, è riuscita ad acquistare 500 mascherine in tessuto (lavabili più volte) da omaggiare ai cittadini solaresi he ancora non ne fossero in possesso, considerate le difficoltà nel reperirle.

La distribuzione delle mascherine sarà effettuata, a nostra cura e direttamente nelle caselle di posta, nelle giornate di domenica 29 e lunedì 30 marzo.

Per chi fosse interessato, al fine di consentire un’organizzazione ottimizzata della distribuzione, si prega di scrivere, entro le ore 20 di sabato 28 marzo, direttamente al capogruppo Gianmarco Belotti (tramite contatto messenger/Facebook oppure via mail: [email protected]), indicando: numero di mascherine richieste, nome e cognome (nel caso di nuclei famigliari, indicare i dati di tutti i richiedenti), data di nascita (nel caso di nuclei famigliari, indicare i dati di tutti i richiedenti) e indirizzo completo di via e numero civico e riferimento indicato sulla relativa casella di posta.

Le richieste incomplete o che dovessero rivelarsi non corrispondenti al vero non saranno prese in considerazione.

L’iniziativa è ovviamente riservata a residenti solaresi. Si specifica che, in caso di richieste eccedenti le disponibilità, sarà data priorità agli over 65 (al proposito si prega di informare eventuali conoscenti che non dovessero avere un contatto Facebook dell’iniziativa al fine di facilitarne la fruizione).

Considerata l’urgenza dell’ordine e per velocizzare le operazioni di consegna, non è stato possibile provvedere a sigillare singolarmente le mascherine. Pur essendo state trattate con guanti ed ogni precauzione, se ne consiglia il lavaggio prima dell’utilizzo, essendo in tessuto lavabile.

Non sono da considerarsi presidi medici, mirano ad assicurare maggiore protezione in caso di uscita dalla propria abitazione, fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza minima prescritta tra le persone e tutte le misure di sicurezza in vigore.

Si ringraziano: Emiliano, Eros, Fausto, Gianmarco, Giuseppe e Patrizia, Luisa, Manuela, Massimiliano e Katia, Saul e Oriana, Loredana, Maurizio, Ombretta e Gianluca.

28032020

38 Commenti

  1. Sembra quando una volta ti davano una scarpa e poi dopo il voto ti davano l’altra

  2. 500 solo ai Solaresi.

    Visto l’esiguo quantitativo e la valenza “solo ai..”
    Potevate tenervele direttamente x voi

    • A chi dovrebbero darli? Ai saronnesi? Ai cerianesi?
      O solo ai leghisti magari!
      Visti commenti avrebbero fatto bene!!!

      Che tristezza la polemica politica in questo momento storico.

  3. Mah come sempre i leghisti prima noi dovrebbero invece donarle a chi quotidianamente rischia la propria vita per assistere gli altri mi sembra che così esprimono una altro valore l’EGOISMO

    • Le persone che rischiano la vita tutti i gg non devono utilizzare le mascherine chirurgiche ma quelle ffp2/3.
      Il comune ha fornito le mascherine ai dipendenti comunali e ai volontari.
      La lega le dà ad altri, dove sta il problema?

      Nessuno si salva da solo (cit. Papa Francesco)!!!!!

      Ben venga se la Lega offre GRATIS 500 mascherine!!!!!!
      Se l’avesse fatto un commerciante gli avrebbero detto bravo e fatto un selfie.
      Siccome lo fa la Lega non va bene!

      Che penaaaaa!
      Svegliaaaaaaaaaaa…

  4. I detrattori sono la peggior specie al mondo soprattutto in questo periodo.

    Bravi e complimenti per l’iniziativa!

    • se vuoi leggere di DETRATTORI ti invito a consultare i vostri post…. ( fake news )
      tipo quando dicevate che l’Italia cattiva mette subito a disposizione 25 meliardi mentre la Spagna 200 ed addirittura altri centinai e centinaia e centinaia…. ( peccato che la Spagna in primo intervento ne ha messi 15 )

  5. C’è chi dona le mascherine e chi 40 gg fa consigliava di usare i sacchetti di carta!

  6. mentalità ristretta, le mascherine vanno date a chi ne ha effettivamente bisogno anche se nel loro territorio non sono solaresi. imparate dagli islamici saronnesi

  7. C’è chi le dona a tutti (o chi ne ha maggiormente bisogno) e chi ai propri amici.

  8. Si sono impegnati : sono la metà di quelle donate da un singolo cinese e 1/4 di quelle donate dalla comunità islamica a forze dell’ordine ed ospedale di Saronno

  9. Iniziativa ottima ed intelligente
    Le provacazioni lasciano il tempo che trovano.
    Forse ci doveva pensare il comune?

  10. La perseveranza non ha nulla a che vedere con l’insistenza. La perseveranza richiede intelligenza ed umiltà. Gli ignoranti e i cattivi sono stupidi e quindi insistenti …. non so perché mi viene in mente una frase di uno scrittore….

  11. Complimenti lodevole iniziativa lega,le state distribuendo a detta da uno di voi solo a chi è dei vostri maggior parte a chi vi ha votato poi agli anziani ma stando attenti che siano simpatizzanti lega? No comment

    • Spiegalo bene ai simpatizzanti lega.
      Io ho subito pensato che era mera propaganda,
      500 pezzi x un comune sono nulla, arriva l’amico, il tesserato, il cugino, il tesserato amico dello zio…

      • Sono nulla?
        Sempre meglio di niente, il comune quante mascherine ha distribuito gratuitamente?

      • Effettivamente dove sono andate a finire codeste mascherine,dubito che il pensionato che simpatizza per altro partito possa aver ricevuto una mascherina

  12. Solaro mai amministrata così male. Che tristezza 😥😥
    Sono davvero troppo impreparati.

Comments are closed.