UBOLDO – Ieri pomeriggio, a Uboldo, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Saronno hanno denunciato un giovane 25enne del posto, che si aggirava tra le vie del paese celando nella tasca del giubbino sostanza stupefacente. Il giovane, che non ha obbedito all’ordine di fermarsi intimato dai militari e che transitava a bordo di una bicicletta nella centrale via San Cosma, è stato notato dai militari che gli si sono affiancati per identificarlo. Per evitare il controllo, il 25enne quindi si è dato alla fuga percorrendo stradine strette, con la speranza che l’autovettura dei carabinieri non vi passasse e lo perdesse di vista. Ma così non è stato.

Una volta bloccato, l’uomo ha iniziato a dimenarsi, opponendo resistenza e violenza ai due militari, che comunque sono riusciti a trattenerlo. Perquisito, si è scoperto che all’interno della tasca del giubbino aveva cinque grammi di marijuana. Al termine degli accertamenti l’uboldese è stato sanzionato per violazione delle prescrizioni imposte in occasione dell’emergenza Covid-19, poiché non ha addotto alcuna giustificazione al suo spostamento fuori casa, è stato segnalato al Prefetto di Varese come utilizzatore di stupefacenti e, soprattutto, è stato denunciato alla Procura di Busto Arsizio per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

01042020

2 Commenti

Comments are closed.