SARONNO – Cinque saronnesi colti in flagrante mentre si concedevano una passeggiata in centro sono stati sanzionati dalla polizia locale nella mattinata di venerdì per essere usciti di casa senza una motivazione valida in tempi di coronavirus.

Nella giornata di venerdì gli uomini del comando di piazza Repubblica hanno organizzato dei pattugliamenti in centro per controllare le persone che attraversano a piedi il centro storico. Accanto a chi esce per recuperare medicinali o fare la spesa c’è anche chi lo fa senza motivo o per fare una passeggiata nel cuore di Saronno. Proprio queste persone sono state colte in flagrante dagli agenti che, in base alla normativa vigente li hanno sanzionati. Il verbale è stato così consegnato a due 42enne, ad un 32enne e ad una 40enne.

La polizia locale continua, con posti di blocco per le auto ma anche pattuglie a piedi per i pedoni, con l’attività di monitoraggio realizzata nei diversi punti della città in cui si registra, grazie alle telecamere, una maggior presenza di vetture e di persone.

(foto d’archivio)

19 Commenti

  1. C’è ancora gente che non capisce l’importanza di stare a casa e sottovaluta la situazione.
    Forse la sola sanzione non è sufficiente perché se lo stare in giro senza motivo può determinare un contagio e la morte di una sola persona, nei paesi civili si chiama omicidio volontario e in altri paesi meno civili si chiama pena di morte.

  2. Era ora! C’è troppa gente in giro e troppe macchine che circolano immotivatamente. Fate più controlli anche in periferia.

  3. Troppa.gente e anziani sono in giro per Saronno .Nn si rendono conto che il loro atteggiamento porta più contagiati ÷80 solo a Saronno.Ma il sindaco cosa fa per frenare tutto questo?

  4. controllate le attività commerciali della periferia che sono obbligate ad essere chiuse

  5. purtroppo ci sono ancora troppi pochi controlli, io vengo tutti i giorni a Saronno x lavoro ( sono un sanitario) e vedo sia in macchina che a piedi troppe persone

  6. Bene le multe ma a tutti non solo ai saronnesi. Troppe persone sedute sulle panchine soprattutto nelle ore serali (V. Viale Santuario).

  7. è vero c’è ancora tanta gente in giro….senza mascherina!!!!!
    Controlli più severi altrimenti non ne usciamo più.

  8. Il verbale è stato così consegnato a due 42enne, ad un 32enne e ad una 40enne… 2+1+1=4 non 5, almeno la matematica di prima elementare…. mi raccomando Sara Giudici censura sempre chi fa critiche senza insultare nessuno…. sito da cina comunista!!!

  9. Controllate area cani di via buraschi. Arrivano in auto e poi si fermano a parlare senza rispettare distanze di sicurezza

  10. Mi auguro che vengano controllati anche i negozi di alimentari, dove il personale spesso non indossa alcuna maschera o la indossa sul mento, rendendola inutile, con gli stessi guanti preleva alimentari e denaro alla cassa e, infine, il numero di persone all’interno è superiore al numero massimo per garantire la sicurezza richiesta in questo momento.

  11. Anch’io da giorni mi chiedo cosa faccia il “Sindaco” di questa povera citta’. Per ora lo vediamo fare minuti di silenzio in onore a e consegne di ciocchine e altre utilissime onoreficienze. Sarebbe utile sapere se e cos’altro stia facendo di utile per la cittadinanza che rappresenta. Grazie.

    • Se crede che non stia facendo nulla allora denunciamolo e andiamo fino in fondo altrimenti insinuare o dire cose che potrebbero mettere in difficoltà un sindaco in questi momenti a me sembra poco corretto.

  12. In stazione controllano talmente bene… gli spacciatori lavorano alla grande. Imbarazzanti.

    • Confermo. Sempre gli stessi e sempre agli stessi orari…incuranti e impuniti come sempre!

Comments are closed.