SARONNO – Ancora tutti da chiarire i contorni di quanto avvenuto venerdì mattina all’alba nel quartiere Matteotti bruscamente svegliato da alcuni incendi vandalici. Ignoti, probabilmente ad agire sono state più persone, hanno dato fuori ai cassonetti in via Fratelli Cervi e in via Avogadro. Il bagliore delle fiamme ha attirato, in entrambi i casi, l’attenzione dei residenti che hanno dato l’allarme.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno che in pochi minuti hanno avuto la meglio sulle fiamme. Sul posto sono rimasti resti di spazzatura bruciata e dei cassonetti “colati” dal calore oltre ad un intenso odore di bruciato.

A ripulire il personale di Amsa ed Econord che, nella zona per la consueta raccolta differenziata e la settimanale pulizia delle strade, ha provveduto a “cancellare” le tracce dell’incendio. Un terzo episodio, questa volta con l’incendio di un cestino per i rifiuti urbani è avvenuto in via Varese sempre alle prime ore del mattino. Anche qui il contenitore è andato completamente distrutto e i responsabili dello spazzamento stradale hanno provveduto a ripulire.

04042020

Comments are closed.