SARONNO – Sta meglio, ha lasciato il reparto di terapia intensiva ma resta in ospedale: il riferimento va al 44enne Luciano Silighini Garagnani Lambertini, regista, produttore e volto notissimo della politica locale, ed esponente di Forza Italia.

Nella notte fra mercoledì 1 e giovedì 2 aprile è stato vittima di un malore mentre si trovava nella sua abitazione, un problema di carattere polmonare (non legato all’epidemia di coronavirus) ed è stato quindi necessario il ricovero d’urgenza. E dal letto d’ospedale Silighini stesso, tramite sms, ha voluto ringraziare il personale ospedaliero della Asst Valle Olona, che gestisce gli ospedali di Saronno, Gallarate e Busto Arsizio; ed i tanti amici, conoscenti e cittadini che gli hanno inviato un “in bocca al lupo” di pronta guarigione. “Resto sotto monitoraggio ma mi hanno trasferito in Cardiologia, spero che i “valori” si sistemino e di tornare presto a casa. Intanto ancora grazie a tutti”, scrive Silighini.

06042020

6 Commenti

  1. Avendo smarrito i recapiti di Luciano per varie vicissitudini del mio cellulare, vorrei esprimere su questa pagina de “IlSaronno” il mio compiacimento per le sue migliorate condizioni.

  2. La pronta guarigione per la salute di ogni persona è quello che ognuno con la sua preghiera spera si possa verificare quanto prima. La cronaca quasi giornaliera dell’evolversi di uno stato patologico privato potrebbe invece far pensare ad altro.

Comments are closed.