ORIGGIO / UBOLDO / CISLAGO / GERENZANO – Fermi oggi anche i dati dei contagi di Origgio (22), Gerenzano (16), Uboldo (11) e Cislago (17): come a Saronno (93) ed a Caronno Pertusella (57) non sono stati infatti registrati nuovi casi. Buona notizia, da accogliere senza trarre conclusioni affrettate, comunque e come ormai da tempo predica l’assessore regionale al Werlfare, Giulio Gallera parlando del trend discendente che si segnala di fatto in tutta la Regione. Riflettori puntati, dunque, sulle rilevazioni dei prossimi giorni.

In provincia di Varese, d’altra parte, si sono complessivamente verificati soltanto 33 nuovi casi, oggi, in linea anche con il trend al ribasso al quale si assiste in tutta la Lombardia. Nel Varesotto la città più colpita rimane Busto Arsizio con 136 casi accertati, segue di poco Varese città con 122 casi e quindi Saronno. Boom a Coquio Trevisago: oltre sessanta casi si sono contati soltanto alla casa di riposo, totale ad oggi 65 persone contagiate.

(foto: il sindaco di Cislago, Gianluigi Cartabia, fuori dal Municipio con due volontari di protezione civile)

07042020