CISLAGO – Inseguimento fra Turate e Cislago, poi lo schianto e la cattura: ricercato dal 4 dicembre 2018 quando a Pistoia nei suoi confronti era stato emesso un ordine di carcerazione cautelare per traffico e spaccio di droga, il marocchino è stato preso nel pomeriggio dell’altro giorno dalla Guardia di finanza della Compagnia di Olgiate Comasco.

Le fiamme gialle erano appostate alla periferia turatese: quando hanno visto un’auto che arrivando, alla vista del posto di blocco, ha compiuto una rapida inversione a “u”, i finanzieri si sono lanciati all’inseguimento che si è concluso appunto a Cislago, nella zona residenziale, dove l’auto dei fuggiaschi è finita contro un muro. Il conducente è scappato a piedi riuscendo a fare perdere le tracce nella vicina area boschiva mentre il passeggero è stato arrestato. Senza documenti, è stato fotosegnalato e si è scoperto trattarsi del latitante. E’ stato trasferito nel carcere di Como e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale aggravata appunto dalla latitanza.

07042020

2 Commenti

Comments are closed.