Home Covid Coronavirus porta a spasso il cane in un quartiere lontano dal suo:...

Coronavirus porta a spasso il cane in un quartiere lontano dal suo: sanzionato 49enne

1920
2

SARONNO – Fermato dalla polizia locale impegnata in alcuni controlli sul rispetto delle norme anti-contagio da coronavirus un saronnese ha mostrato il cane che aveva al guinzaglio e ha detto di essere uscito per portarlo a fare i suoi bisogni. Gli agenti hanno approfondito i controlli e verificando i documenti del saronnese hanno scoperto che viveva in un altro quartiere e si era allontanato ben più di 200 metri per portar fuori il cane. Così per lui è arrivato il verbale con la sanzione da 400 euro.

Poco dopo i vigili hanno fermato un altro passante scoprendo che era in realtà un cislaghese. L’uomo ha cercato di mettere insieme delle scuse ma alla fine ha dovuto capitolare: non aveva nessun motivo di lavoro o di necessità per poter essere a Saronno. Così anche per lui è arrivata una multa da 400 euro. Ieri complessivamente gli agenti hanno controllo un centinaio di persone tra automobilisti e pedoni.

(foto dei controlli)

09042020

2 Commenti

  1. Solo un centinaio di controlli con tutta la gente che c’è in giro?! Si può decisamente fare di più, si deve fare molto di più.

Comments are closed.