SARONNO – La giornata di festa non ha fermato i controlli delle forze dell’ordine per garantire il rispetto delle norme anti-contagio in vigore nel Saronnese.

Stamattina alle 7,30 i carabinieri di Saronno hanno realizzato un posto di blocco tra Saronno e Gerenzano fermando tutti i veicoli di passaggio. A tutti gli automobilisti è stata richiesta l’autocertificazione e di dimostrare di essere usciti di casa solo per motivi di necessità, lavoro o per la spesa.

Il posto di blocco è stato realizzato con tutte le misure di sicurezza del caso sia per i militari impegnati, tra cui il capitano Pietro Laghezza, e anche per le persone fermate. Del resto tutti gli automobilisti controllati hanno rispettato almeno l’obbligo di indossare la mascherina. Ad essere controllate, per l’intera mattinata, le auto di passaggio tra Saronno e Gerenzano in entrambe le direzioni.

I militari, in questi giorni di festa, hanno intensificato i controlli lungo le principali direttrice per scoraggiare eventuali spostamenti nelle seconde case.

8 Commenti

  1. Problema che dovrebbero controllare anche in alcuni cortili…vedi le popolari al santuario,alcuni condomini in centro e all acquilone stanno grigliando tranquillamente anche con neonati e disabili…grigliate semicondominiali….bah…

    • La cosa più disgustosa di questa quarantena, più di questo virus, più di questo governo di inetti, più delle pesanti e doverose restrizioni, è l’animo sbirresco da delatore che emerge in molti cittadini…

  2. La Polizia Locale era a fare un posto di blocco in Via Novara…pensavi fossero rimasti a casa?

Comments are closed.