SARONNO – Mentre Regione Lombardia pensa alla Fase 2 dal mese prossimo, com’è la situazione nei supermercati della zona per quanto riguarda la spesa? L’ingresso resta ovviamente scaglionato per evitare assembramenti che potrebbero favorire la diffusione del coronavirus ma dopo le feste di Pasqua, forse perchè in molti avevano fatto prima la “spesona”, la situazione appare migliore dei giorni scorsi. Siamo andati oggi pomeriggio a vedere all’Esselunga saronnese di via Novara, dove abbiamo trovato relativamente poca gente in coda con i carrelli all’esterno, e la situazione è apparsa piuttosto fluida in mattina anche all’Unes di via Marchese Pagani a Rovello Porro, nelle vicinanze del confine con Cassina Ferrara, un punto vendita al quale si rivolgono anche molti saronnesi che abita alla periferia nord cittadina.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

16042020