SARONNO – L’assessore regionale alle Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, ha consegnato 31.000 mascherine destinate agli operatori di Trenord e Ferrovienord. La distribuzione è avvenuta nell’impianto di manutenzione di Fiorenza Porta est, presente anche l’amministratore delegato di Trenord Marco Piuri. Sono 20.000 i dispositivi destinati a macchinisti e personale viaggiante di Trenord, 11.000 quelli destinati agli addetti di Ferrovienord.

“La distribuzione gratuita delle mascherine – ha detto l’assessore Terzi – è un contributo della Regione per garantire maggior sicurezza agli operatori del servizio ferroviario. Utilizzare questi dispositivi è fondamentale. I rifornimenti gratuiti sono un modo per tutelare e ringraziare chi, come macchinisti, controllori e addetti, lavora ogni giorno per assicurare la mobilità dei lombardi e lo farà, ancora di più, con la ripartenza delle attività ordinarie. Come Regione stiamo garantendo approvvigionamenti importanti per il settore dei trasporti: le 31.000 mascherine odierne si aggiungono alle 200.000 già consegnate questa settimana alle Agenzie del Tpl e domani sarà la volta della prima consegna destinata ai tassisti”.

16042020

2 Commenti

  1. Perché Trenord non ha i soldi per comprare le mascherine ai suoi dipendenti come fanno tutte le aziende ?

    • no ma non puoi farti una foto di propaganda, giocando sul fatto che i gonzi lombardi si scorderanno in un battibaleno del disastro (800 morti solo nelle RSA)

Comments are closed.