UBOLDO / CISLAGO / ORIGGIO – Dato stabile domenica, è quanto meno una tregua, per quanto riguarda il contagio del coronavirus, a Cislago, Origgio ed Uboldo dove non è cambiato niente da ieri.

Uboldo 11
Origgio 28
Cislago 23

Il tutto in una giornata che ha ribadito quel trend che a livello regionale e provinciale è ormai una costante, ovvero di modesta crescita (oggi in provincia di Varese è stato fatto segnare un +52) con attenzione in particolare alle case di riposo, dove si stanno eseguendo molti tamponi su ospiti e personale. A Saronno si è registrata ancora una crescita, +3 casi; mentre a Caronno Pertusella +1.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: a destra il sindaco di Cislago, Gianluigi Cartabia)

19042020