SARONNO – Anche questa settimana la casa di riposo Sant’Agnese informa i familiari e la città della situazione all’interno della struttura di via Frua.

I CONTAGIATI
Questa settimana abbiamo in totale numero 13 pazienti covid positivi, che hanno tutto sommato reagito relativamente bene alle cure
impostate e in considerazione alle copatologie preesistenti. Si sono aggiunte 3 tamponi positivi, dai referti arrivati, peraltro in pazienti asintomatiche. Le ospiti sono state spostate nel nucleo di isolamento.

I DECESSI
Da inizio emergenza in Rsa abbiamo avuto numero 6 decessi, di cui 2 avvenuti in ospedale e solo 3 positivi al covid. I pazienti erano tutti affetti da pluripatologie (alcuni tumorali) e marasma senile. Attualmente abbiamo due pazienti ricoverai in ospedale con polmonite e ossigenoterapia, abbastanza stabili. Alla data odierna mancano solo i referti dei tamponi di 30 ospiti.

I TAMPONI
Sono stati effettuati i tamponi al personale, esattamente 52 tra operatori sanitari e operatori dei servizi generali, 3 sono risultati positivi e inviati al proprio medico curante. Nei prossimi giorni dovremmo effettuare i tamponi al servizio fisioterapico, educativo, personale addetto alla cucina, personale amministrativo e personale dei servizi Generali mancante.

GLI OPERATORI
Purtroppo, vista l’assenza per malattia di alcuni operatori, sono stati assunti in settimana 4 operatori e a breve inizieranno due infermieri per la copertura del turno notturno. Nella giornata di mercoledì 22 Aprile 2020 la struttura, consapevole del rischio a cui sono esposti nostri operatori e le loro famiglie, ha predisposto per gli operatori, che ne avessero necessità, di soggiornare presso alcuni locali della struttura.

LA SANIFICAZIONE
Nei giorni di mercoledì 22 e giovedì 23 è stata effettuata la sanificazione delle aree delle RSA nuclei e spazi comuni, spogliatoio, corridoi, zona bar, farmacia, studi medici e la Chiesa.

LE VIDEOCHIAMATE
Abbiamo attivato il secondo numero 328 3729098 con questo numero si potranno effettuare le videochiamate: nel nucleo Immacolata dalle 10 alle 12 e nel nucleo Sacro Cuore dalle 15 alle 17.

LA RACCOLTA FONDI
In questi giorni abbiamo aperto un fondo per un sostegno economico che ognuno di voi può dare per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per i nostri operatori (camici monouso, tute, mascherine, guanti, visiere), dei tamponi, dei farmaci e dell’ossigeno.
Un ringraziamo di cuore va tutto il nostro personale: medico, infermieristico, operatori socio sanitari, fisioterapisti, educatori, personale addetto alla cucina e alle pulizie… ognuno di loro sta lavorando senza sosta con professionalità, con grande passione
e Amore per i nostri ospiti. Ringraziamo anche la Croce Rossa di Saronno, le Onoranze Funebri Miazzolo e Giorgio Nocera per l’aiuto nella ricerca e nella donazione di dispositivi di protezione, questo momento ogni sostegno è ben gradito.

27042020

2 Commenti

  1. Questo modo di fare si chiama responsabilta’, professionalita’, cura del servizio e delle persone ( degenti , familiari e operatori ).
    Plaudo a tale modo coscienzioso di comportarsi e di affrontare l’emergenza .

    • Concordo in pieno con anonimo47 solo quando sapremo in modo dettagliato e trasparente anche i numeri delle altre due case di riposo cittadine (Focris e Casa Gianetti).

Comments are closed.