CARONNO PERTUSELLA – I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Saronno hanno arrestato per rapina impropria un 43enne di Lainate.

I fatti si sono verificati appena all’esterno di un supermercato, dove il 43enne, notato da personale dell’antitaccheggio, era stato visto uscire dal negozio con della merce addosso, senza pagare.

A lui si è avvicinato il direttore dell’esercizio commerciale per richiamarlo e chiedere spiegazioni sulla condotta messa in atto. Ma in tutta risposta, il 43enne, per guadagnarsi la fuga, gli ha sferrato un pugno al volto allontanandosi. Immediato l’arrivo della pattuglia dei carabinieri che ha rintracciato il fuggitivo in zona, dichiarandolo in arresto per rapina e sottoponendolo ai domiciliari. La refurtiva è stata restituita al titolare del supermercato. Questa mattina, al tribunale di Busto Arsizio si terrà la direttissima.

(foto archivio)

3 Commenti

  1. A Solaro sarebbe colpa del sindaco. In questo caso non dobbiamo ringraziare chi ha firmato il patto di Dublino essendo una risorsa nostrana

Comments are closed.