CISLAGO – Oggi +2 a Cislago, questo il dato relativo all’andamento dei contagi da coronavirus in paese, dove da qualche giorno non si erano registrate novità. Complessivamente, dall’inizio dell’epidemia in Lombardia, sul territorio cislaghese si sono registrati in tutto 28 casi confermati.

+1 anche a Uboldo. Il tutto in una giornata particolarmente negativa per il Saronnese soprattutto per il dato di Saronno, +18 in sole ventiquattro ore, Insomma, l’emergenza coronavirus da queste parti non è affatto archiviata, come forse qualcuno aveva pensato nei giorni scorsi quando i dati erano apparsi particolarmente confortanti.

Questo il quadro locale, nel Varesotto si sono contati 67 nuovi casi (con l’aggiunta di altri 60 che sono stati conteggiati oggi ma che risalgono al mese scorso). In Lombardia +634 è il dato odierno. C’è anche qualcosa di positivo, ovvero il progressivo calo delle persone in terapia intensiva o che comunque hanno avuto bisogno d cure ospedaliere.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio: a destra il sindaco cislaghese, Gianluigi Cartabia)

06052020

Comments are closed.