SARONNO – “La generosità dei saronnesi che hanno sostenuto l’associazione in questo periodo di emergenza ci hanno permesso di aggiungere ai pacchi consegnati nella giornata di martedì anche un nuovo servizio al venerdì che sarà consegnato da don Federico Bareggi con alcuni giovani delle parrocchie”. Sono le parole con cui Armando Giudici, vicepresidente dell’associazione Amici di Betania, ha annunciato, nell’intervista in diretta con ilSaronno, la crescita del servizio offerto dalla mensa dei bisognosi.

In stretta collaborazione con Casa di Marta, che ospita nella propria sede di via Piave, il servizio che abitualmente offre pasti caldi ad una cinquantina di persone si è attivato per rispondere alle necessità in questo momento di emergenza alimentare. Così al posto dei pasti caldi (non più servibili in base alle normative anticontagio) sono stati studiati dei pacchi distribuiti, con grande attenzione per la sicurezza dei destinatari e dei volontari, ormai ad un’ottantina di persone. Tanto il sostegno arrivato dalla città con donazioni economiche ma anche con prodotti alimentari raccolti con l’iniziale appello realizzato con la collaborazione di Casa di Marta e tramite il carrello sospeso in diversi supermercati cittadini.

(foto copertina: un momento dell’intervista)

08052020