CARONNO PERTUSELLA – Da fine febbraio le piscine si sono adeguate alle disposizioni italiane contro la diffusione del coronavirus ed hanno chiuso, i campionati sono stati annullati ed anche il mondo della pallanuoto si è “quasi” fermato. La passione per la pallanuoto di un giocatore di pallanuoto dell’Emilia Romagna e di un genitore di Saronno hanno fatto nascere un torneo Interregionale Italiano online di pallanuoto utilizzando la piattaforma social di Instagram (replicabile ci spiega il “papà” di Saronno per ogni sport di gruppo: pallavolo, basket, baseball, tchoukball, calcio, …).

L’idea è nata per dare un gioco “online” a tutti i ragazzi e ragazze del mondo della pallanuoto per farli sentire ancora vicini. Da inizio aprile alla pagina Instagram “pallanuoto_life”, 24 società di tante regioni italiane (dalla Lombardia alla Sicilia e Sardegna, passando per la Liguria, Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Puglia) hanno iniziato a divertirsi (media di circa 300 accessi a partita all’inizio fino ad arrivare a questa settimana a 500).

Dopo avvincenti partite, 6 squadre sono giunte alla fase finale (Pallanuoto Livorno, Bellator Frosinone, Italica Terni, I Magnifici – Milano, Pallanuoto Sestri, Omnia Sport Pallanuoto Caronno). Questa sera alle 20 scenderanno in “piscina” quattro squadre tra cui i giovani di Caronno: Omnia Sport Pallanuoto Caronno.

Sull’esempio di “pallanuoto_life” sono partiti dopo altri tornei online di Pallanuoto organizzati da varie società sportive in Italia: “sanmaurowaterpolo” di Napoli (serie B maschile), “water.sport.shop”, “Akrosportromapallanuoto di Roma (squadre giovanili di Roma), “torneokallymilano (serie A femminile).

09052020