SARONNO – Nel segno della trasparenza da sempre assicurata in questi mesi di emergenza coronavirus, la direzione della casa di riposo, rsa Sant’Agnese di via Frua, fa il punto della situazione all’interno della struttura.

Cari parenti e amministratori di sostegno, a quasi un mese dal risultato dei primi tamponi, desideriamo aggiornarvi sulla situazione interna della nostra Rsa.

Dal 13 aprile ad oggi, sono stati 11 i decessi di ospiti con covid. Attualmente sono 18 gli ospiti positivi e asintomatici, 3 positivi con sintomi con ossigenoterapia e 4
in ospedale di cui 2 in situazione clinica stabile.  Vi comunichiamo inoltre che lunedì 4 è deceduto il nostro amico e collega dell’ufficio amministrativo Massimo Legnani, persona unica, che ha collaborato con noi con grande professionalità e dedizione, ci uniamo al dolore della moglie Luisa e dei suoi familiari, tutta la comunità religiosa e il personale lo ricorda con grande affetto.

Vi informiamo che la struttura continua ad adempiere al rispetto dei suoi doveri legislativi di messa  in sicurezza dei dipendenti e degli ospiti, ne è prova che in data 7 maggio, successivamente a
sopralluogo da parte di Ats Insubria per verificare i requisiti richiesti, l’ispezione ha avuto esito  positivo.

Si informano i parenti del reparto Sacro Cuore che da oggi è possibile videochiamare i propri cari al numero telefonico 3283729098.

Come sempre un ringraziamento per la passione e professionalità a tutto il nostro personale: Asa, Oss, infermieri, medici, fisioterapisti, educatori, addette alla sanificazione e alla cucina.
Un caro e cordiale saluto a tutti voi.

12052020