Home ilGro Legge semplificazione, Caparini: “Burocrazia causata da leggi nazionali”

Legge semplificazione, Caparini: “Burocrazia causata da leggi nazionali”

121
5

MILANO – “La stragrande maggioranza degli adempimenti burocratici sono dovuti all’applicazione di leggi
nazionali”. Lo afferma l’assessore regionale al Bilancio, finanza e semplificazione Davide Caparini replicando al consigliere regionale Dario Violi in merito all’approvazione della Legge di Semplificazione 2020. “Il Movimento 5 stelle – aggiunge Caparini – e’ al governo da oltre due anni, ha indicato un presidente del consiglio e conta su ministri che potrebbero fare le cose che loro pretendono che altri, senza gli stessi poteri, facciano”.

“La Legge di Semplificazione della Lombardia – conclude l’assessore regionale Caparini – e’ entrata in Consiglio con 8 articoli e ne e’ uscita con 24: i colleghi di Violi hanno lavorato e bene mentre, evidentemente, lui era distratto da altro”.

(foto archivio: l’assessore regionale Davide Caparini durante una delle conferenza stampa per aggiornate i cittadini, in queste settimane, sull’emergenza coronavirus in Lombardia. Anche con la mascherina, in questi mesi il suo è diventato un volto molto conosciuto da tanti lombardi)

13052020

5 Commenti

    • E se non basta sarà colpa dell’Europa a trazione tedesca, del covid, le cavallette…

  1. Ma chissa` come mai Lombardia, Piemonte e Sicilia le peggior regioni in quanto a disbrigo pratiche per la cassa integrazione.
    Sara’ mica perche` avete voglia di ostacolare piuttosto che aiutare in questo momento?

  2. Sarà ora di finirla con l’attribuire continuamente colpe ad altri per ogni attività di politica amministrativa che richiede l’applicazione di regole nazionali. E’ un ricorrere per giustificare gli input di contrapposizione al Governo in carica imposti a tutti i leghisti di ogni ordine e grado dal personaggio che è sempre in continua campagna elettorale gridando ed inveendo con sproloqui pur di essere al centro dell’attenzione.

Comments are closed.