SARONNO – L’ospedale di Saronno si riavvia alla normalità, dopo essersi dedicato anima e corpo, con tutti i mezzi a disposizione, a venire in soccorso delle altre strutture sanitarie chiamate ad affrontare l’emergenza coronavuris: il reparto di “Medicina 1” nel Padiglione Marrone è stato completamente sanificato e può tornare ad accogliere pazienti no-covid. Mentre al quarto piano del padiglione Verde è stata chiusa, per mancanza di pazienti (fortunatamente) un’altra area del plesso ospedaliero di piazza Borella che era stata nelle scorse settimane destinata a chi era alle prese con il virus. Una ottima notizia rilanciata anche sui social network, perchè significa che in Lombardia la pressione sulle strutture sanitarie sta finalmente diminuendo.

Sin dall’inizio dell’emergenza l’ospedale di Saronno si è messo a disposizione per ricevere pazienti covid dal resto della regione, anche perchè in zona l’impatto della pandemia è stato meno intenso che altrove, e così sono arrivati – ad esempio – pazienti provenienti dalla Bergamasca, dove l’emergenza si è fatta sentire in modo molto maggiore.

(foto: uno dei reparti covid dell’ospedale di Saronno, chiuso si avvia a tornare alla normalità)

14052020

1 commento

  1. Adesso è ora che comincino a ritornare i reparti che c’erano prima del COVID, tutti, non uno di meno, ma con infermieri e medici in più visto che i soldi del MES sono tutti e solo per la sanità.

Comments are closed.