SOLARO / CERIANO LAGHETTO – “Buon Lavoro al nuovo presidente del Parco delle Groane, l’avvocato leghista Emiliano Campi! “Sicurezza, Pulizia, Manutenzione” le sue prime parole d’ordine da neo-presidente, che sottoscrivo in toto! Forza, Emiliano!” Così il vicesindaco di Ceriano Laghetto, ed assessore alla Sicurezza, Dante Cattaneo che è andato a incontrare il neo-presidente.

Il Parco della Groane ha infatti da questa settimana un nuovo presidente, ad annunciarlo è stato proprio l’ente di gestione dell’area naturalistica, dalla sede di via Polveriera a Solaro. “Emiliano Campi è il nuovo presidente del Parco delle Groane, succede a Roberto Della Rovere che era salito in carica nel dicembre del 2014 – si legge nella nota – Lo ha votato questa mattina all’unanimità dei presenti la “Comunità del Parco”, riunitasi al Centro Parco Polveriera. E’ stato nominato anche il nuovo Consiglio di gestione con due conferme e tre volti nuovi: William Ricchi – il nome indicato da Regione Lombardia – e Rosella Ronchi facevano già parte del precedente, le new entry sono Sandro Archetti, Carla Testori e, in rappresentanza degli agricoltori del parco, Daniele Barcella”. Rispettando le regole del distanziamento e sanitarie in questa Fase 2 dell’emergenza coronavirus i delegati hanno dunque provveduto a tutte le nomine.

(foto: Dante Cattaneo con il neo-eletto presidente del Parco delle Groane, il solarese Emiliano Campi)

20052020

4 Commenti

  1. C’era bisogno di dire che era leghista, non bastava avvocato, ma questi sono malati….

Comments are closed.