CERIANO LAGHETTO / SARONNO – Ricevuta la segnalazione, sul posto c’è andato direttamente il vicesindaco di Ceriano Laghetto con i volontari del Gst, Gruppo di supporto territoriale, per le pulizie. A spiegare quel che è successo l’altro giorno è direttamente Dante Cattaneo: “Sono intervenuto nel primo pomeriggio, su segnalazione di un volontario Gst, lungo la pista ciclabile Ceriano-Saronno, dove sono stati abbandonati una decina di sacchetti di rifiuto domestico. Prima di riempire i due sacchi che avevo portato con me, ho setacciato i sacchetti, con guanti e mascherina, rinvenendo alcuni elementi utili all’identificazione del soggetto – riepiloga Cattaneo – Inoltre, una testimonianza oculare ci indica che il soggetto che ha abbandonato i rifiuti risponderebbe al seguente identikit: è un uomo di età apparente sui 40 anni e di fisico palestrato; capelli biondi o castani chiari; automobile bianca”.

Prosegue il vicesindaco: “Chiunque avesse ulteriori elementi utili all’identificazione, può contattarmi in privato. Confido che, grazie al lavoro della nostra polizia locale, il soggetto possa essere presto identificato e punito che merita, sporcaccione!”

(foto: Dante Cattaneo impegnato nelle pulizie lungo la ciclopedonale)

21052020

9 Commenti

  1. se ha ritrovato “alcuni elementi utili all’identificazione del soggetto” perchè chiede aiuto?

  2. Non capisco chi fa commenti denigrando il sindaco, trovo che sia d’esempio. Per tutti. Per quanto riguarda il galantuomo sporcaccione, oltre ad una multa salatissima, anche lavori socialmente utili, come fare l’operatore ecologico per 6 mesi.

Comments are closed.