SARONNO / TRADATE / GROANE – “Domani 23 maggio un fronte freddo perturbato in formazione nella mattinata sul Centro Europa valicherà le Alpi dal primo pomeriggio determinando piogge a tratti intense e temporali sul versante sudalpino e sulla Pianura fino alla prima serata, in generale esaurimento intorno alla mezzanotte”. Lo comunica Regione Lombardia che ha emesso un “allerta”.

Nel dettaglio, sulla Lombardia le prime precipitazioni sono attese nel primo pomeriggio di sabato sul settore di nord-ovest, in estensione verso est nel corso del pomeriggio a interessare le restanti zone alpine e prealpine e dell’alta pianura. “Durante la
fase più intensa dell’evento, attesa tra le 16 e le 22, sulla fascia pedemontana sarà più alta la probabilità di sviluppo di
celle temporalesche in movimento lungo direttrici est-ovest o nordovest-sudest: non si esclude che qualche cella temporalesca
vada ad interessare localmente anche la fascia centrale ed infine meridionale della Pianura. Possibili accumuli locali di pioggia
superiori ai 40-60 millimetri in 1-3 ore. I fenomeni andranno ad esaurirsi nella serata, con residua instabilità sulla Pianura orientale – riepilogano dalla Regione – Domenica 24 maggio temporanei rinforzi del vento dai quadranti settentrionali, a seguito del passaggio frontale di sabato 23 maggio. Residua instabilità sui rilievi, specie nel pomeriggio”.

22052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.