UBOLDO – Dopo il lockdown gli spacciatori sono tornati nei boschi della zona: negli ultimi giorni, l’ultimo propri l’altra mattina, la polizia locale del comando unificato di Uboldo-Origgio ha trovato e smantellato una “piazza di spaccio”, tenda da campeggio con sedie e sdraio dove verosimilmente i pusher attendevano i clienti. Vedendo arrivare i tutori dell’ordine i malviventi sono scappati, talmente in fretta da non riuscire a prendere neppure tutta la droga: a terra è stata trovata una bustina con una dose di cocaina, che è stata sequestrata. Ci si trovava in territorio uboldese.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni ed anzi verranno rinforzati, nel tentativo di tenere lontani dalla zona gli spacciatori; una difficile battaglia considerato che i pusher sono sempre alla ricerca di luoghi defilati e tranquilli dove attendere la clientela che, dopo il periodo di limitazione degli spostamenti per l’emergenza coronavirus, ora con la Fase 2 che lascia maggiore libertà di spostamento, potrebbe tornare numerosa.

23052020

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.