COGLIATE – Stava cercando di raggiungere la soletta l’operaio vittima di un infortunio sul lavoro oggi pomeriggio in un cantiere edile in via Brasile. L’incidente è avvenuto alle 15,30, l’uomo 71 anni d’età, stava lavorando per la realizzazione di una villetta con un’azienda della provincia di Brescia.

L’uomo cadendo ha urlato chiedendo aiuto ai colleghi che sono accorsi mettendo subito in moto la macchina dei soccorsi. Il primo ad intervenire il personale della Croce azzurra di Rovellasca presto raggiunto, visto le condizioni del 71enne che aveva perso i sensi, dall’elisoccorso. Il personale medico gli ha prestato per prime cure fino alle 16,30 quando il mezzo è decollato per un rapido trasferimento all’ospedale San Raffaele di Milano.

Sul posto è accorsa anche la polizia locale cittadina che si è occupata di gestire l’atterraggio dell’elisoccorso. Il 71enne ha ripreso conoscenza e le sue condizioni restano gravi ma al momento non sarebbe in pericolo di vita. Al cantiere è intervenuta anche una squadra di tecnici dell’Ats competente per il territorio che ha provveduto ad effettuare gli accertamenti del caso per verificare il rispetto delle normative di sicurezza ed ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

(foto archivio)

25052020

2 Commenti

  1. Innanzitutto un augurio di una pronta ripresa all’infortunato.
    Mi auguro (e spero per lui) nella regolarità del suo rapporto di lavoro.
    Nel contempo non posso non pensare (e non bene!) a tutti quei politici che hanno contribuito a portare l’età lavorativa a questi livelli, soprattutto in rapporto a determinate tipologie di lavorazioni! Altro che versare lacrime!!
    Di nuovo auguri all’infortunato.

Comments are closed.