SARONNO – I dati sul contagio del coronavirus nella zona migliorano ma c’è ancora chi non rispetta le regole, non indossa o indossa male la mascherina o crea assembramenti. “Ignorantotti” li ha definiti il vicepresidente di Saronno point, Mario Busnelli, invitando tutti al rispetto delle regole.

Coronavirus, Busnelli contro la movida: “Ignorantotti senza cervello e mascherina”

I contagi: in zona, niente casi nella bassa comasco e solo +1 nelle Groane, a Ceriano Laghetto; fra Saronno e Saronnese nessun nuovo caso. Riepilogando, il dato della Lombardia sarebbe in linea con quello dei giorni scorsi. Sarebbe, non fosse che nel totale sono “entrati” pure alcuni dati arretrati – comunque risalenti ai giorni scorsi – che hanno “sballato” le medie, determinando un corposo incremento, +384 casi. Mentre nelle province della zona, il Varesotto è stato quello aumentato di più, pochi casi nel comasco (+7) ed in Brianza (solo +6).

Coronavirus, i contagi: fra bassa comasca e Brianza un solo caso, a Ceriano Laghetto

Intanto, alcuni comuni della zona sono stati scelti per i test sierologici gratuiti e volontari a cura della Croce rossa: Saronno, Caronno Pertusella, Uboldo, Gerenzano ed Origgio. Nelle Groane è toccato solo alla piccola Misinto e a Limbiate. Nel tradatese partecipano residenti di Tradate, Venegono Superiore e Venegono Inferiore.

Indagine di sieroprevalenza: ecco i comuni coinvolti nel Saronnese

Mercoledì mattina il mercato a Saronno; anche stavolta si è svolto nel rispetto delle regole.

Strano: “Mercato avanti a gonfie vele, sospeso il mercatino dell’ultima domenica del mese”

28052020