SARONNO – Indurite le resine come promesso il cantiere per riqualificare la pavimentazione tra via Carcano, corso Italia e via San Giuseppe ha cambiato conformazione.

Ma facciamo un passo indietro: si tratta del rifacimento dei sampietrini danneggiati dall’usura e dal passaggio di mezzi pesanti tra via Carcano, via San Giuseppe e corso Italia.
Per permettere all’azienda incaricata dall’Amministrazione di portare a termine l’intervento è stato necessario chiudere uno dei principali snodi viabilistici della città. Nella prima fase era vietata la svolta nell’ultimo tratto di corso Italia per chi viene da via Carcano e da via San Giuseppe. In sostanza quest’ultima arteria era a fondo cieco mentre da via Carcano si poteva procedere solo verso via San Giuseppe. Insomma per un paio di settimane si è fatto a meno dell’accesso al sottopassaggio.

Il cambio di zona doveva essere fatto nel weekend ma il maltempo ha rallentato il cantiere e così solo oggi gli operai hanno cambiato la conformazione. E’ stato ripristinato il transito da via Carcano a via I Maggio e da via San Giuseppe a via I Maggio e inibito il transito veicolare da via Carcano a via San Giuseppe.

27052020