SARONNO – E’ diventato una delle “attrazioni” del centro storico: stiamo parlando del luogo dove in tanti in questi giorni vanno a curiosare, il cantiere che si sta sviluppando da qualche giorno all’incrocio “nevralgico” alle porte dell’isola pedonale, quello fra via Carcano, corso Italia e via San Giuseppe. Sono in corso di sostituzione le mattonelle stradali, che erano malconce e sconnesse; ed inizia a delinearsi quello che sarà il risultato conclusivo. Un particolare apprezzato dai passanti, la sostituzione delle strisce pedonali “dipinte” con quelle costituite da mattoncini di colore più chiaro degli altri, in questo modo non dovrebbe più essere necessaria la periodica ritinteggiatura, oltre che ad ottenere un aspetto più elegante.

I passanti si fermano anche ai margine della recinzione verso la rotatoria, che è anch’essa in fase di sistemazione, e che continuerà ad ospitare un’aiuola fiorita. Le opere sono seguite passo a passo dall’assessore comunale ai Lavori pubblici, Dario Lonardoni; le opere dovrebbero essere completate nei prossimi giorni.

(foto: alcune immagini delle sistemazioni in corso)

29052020

2 Commenti

  1. porfido di sampietrini scelta pessima comunque. Non si usa più da cent’anni. Solo a Saronno lo usano ancora. Guardate com’è ridotto il pezzo davanti al Santuario. Passandoci sopra sembra di essere nel Telefilm Hazzard….E’ un materiale che per sua natura si muove e crea avvallamenti danneggiando (alla lunga) le auto e moto. Richiede più manutenzione che prontamente NON fanno. Sperando e scongiurando vivamente che i sampietrini non si stacchino del tutto dal fondo stradale con la’ndare del tempo. E costa molto di più che asfaltare. E non ditemi che è più bello perchè non è assolutamente vero. Soldi buttati.

Comments are closed.