SOLARO – Il Comune di Solaro celebra la Festa della Repubblica con i neo-diciottenni ed una mostra sulla Costituzione. Sino al 7 giugno saranno esposti pannelli illustrativi sul tema della Costituzione sulla cancellata di Villa Borromeo e l’amministrazione donerà ai ragazzi una copia della Carta, un piccolo ma importante gesto che, in occasione del 2 giugno, sia da guida, ai neomaggiorenni, affinché possano diventare cittadini partecipi e consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri.

“Anche quest’anno il Comune di Solaro – spiega Monica Beretta, assessore a Cultura ed Educazione – per la ricorrenza della Festa della Repubblica dona una copia della Carta Costituzionale, ai neo-diciottenni. Un gesto semplice, un modo per cercare di avvicinare le nuove generazioni di “adulti” alla vita sociale, politica e civile del nostro paese. La maggiore età è una tappa importante della crescita personale di ogni ragazzo e ragazza: crescono i diritti ma anche i doveri che rendono possibile la convivenza civile. Solo con la consapevolezza che a ciascuno è affidato un pezzetto di collettività potremo diventare costruttori di democrazia. Buona Festa della Repubblica a tutti”.

31052020

4 Commenti

  1. … sperando poi che no si limitino a criticare e basta ….di quelli ne abbiamo già molti

      • Non sono in grado di fare entrambe le cose.
        In un anno di amministrazione tante parole e zero fatti e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Comments are closed.