Home Groane Ceriano Laghetto Ceriano Laghetto, 100 mila euro per le scuole

Ceriano Laghetto, 100 mila euro per le scuole

304
11

CERIANO LAGHETTO – Stanno per partire i nuovi interventi di riqualificazione e messa  norma sulle scuole cittadine. Con un investimento complessivo di 100.000 euro, equamente suddiviso tra il plesso della scuola primaria “Don Antonio Rivolta” e il plesso della secondaria di primo grado “Aldo Moro”, verranno effettuati lavori di messa in sicurezza finalizzati all’ottenimento della certificazione prevenzione incendi. Si tratta di un percorso avviato già da qualche anno con la richiesta di finanziamento avanzata a Regione Lombardia. Ottenuto il finanziamento si è proceduto con la fase di progettazione esecutiva e affidamento dei lavori per arrivare in tempo con l’avvio del cantiere programmato alla chiusura dell’anno scolastico (naturalmente ben prima che scoppiasse l’emergenza coronavirus).

Nelle prossime settimane quindi verranno effettuati gli interventi che riguardano rivestimenti speciali nei locali deposito, sostituzione porte, illuminazione d’emergenza, installazione di porte tagliafuoco e altri dispositivi. “L’intervento in programma durante l’estate ci permetterà verosimilmente di arrivare prima dell’autunno all’invio della scia, Segnalazione certificata di inizio attività al Comando provinciale dei vigili del fuoco, per il rilascio del certificato di prevenzione incendi” spiega il sindaco Roberto Crippa. “Anche questo è un ulteriore segnale di attenzione alle nostre scuole per garantire ai nostri giovani studenti l’utilizzo di luoghi sicuri e funzionali, in cui ci auguriamo tutti possano presto tornare a svolgere le loro attività”.

(foto: la scuola media di Ceriano Laghetto)

01062020

11 Commenti

  1. Quindi 450.000,00 euro per il campo di calcio li avete trovati , 100.000,00 Euro per la messa in sicurezza delle scuole NO , e in dieci anni cosa avete pensato ? , i nostri figli quindi vanno in una scuola dove non potrebbero entrare , se manca il Certificato Prevenzione Incendi ad un’azienda la fate chiudere o meglio non la fate aprire , Voi dopo dieci anni di governo beatamente ci venite a dire che se Regione non vi dà i soldi lasciate le scuole non sicure ? . Che vergogna , che vergogna anche l’opposizione che dorme , su fatti così importanti , poi si approva il bilancio nelle segrete stanze in tempo di Covid .

    • Non lo dica al fine statista solarese, da quelle parti Ceriano è il paradiso in terra

    • Purtroppo l’opposizione cerianese vive solo per screditare l’ex sindaco e purtroppo non fa nulla per mettere in risalto i veri problemi di Ceriano ormai incancreniti.
      Con una opposizione che vive sull’odio personale verso una persona non si va lontano e avanti di questo passo non si otterranno mai dei risultati

      • L’ opposizione seria è quella che fa il Salvini? Ma mi faccia il piacere.
        L’ ex sindaco fa solo la sua propaganda politica.
        Con i suoi limiti, è meglio l’ attuale sindaco che almeno si impegna per fare cose utili non futili.

        • L’opposizione cerianese facendo cosi allora anche lei la reputa poco seria?
          Vedendo i risultati credo di si tante parole tanti attacchi alle persone della maggioranza e intanto Ceriano diventa sempre peggio

  2. Paradossalmente non dovreste piu’ investire nelle strutture scolastiche cosi’ magari riuscite a fermare l’esodo biblico che ogni anno arriva da Solaro e altri Comuni limitrofi in fuga dalla loro società multietnica

Comments are closed.