SARONNO – Da parte del gruppo locale di Forza Italia, un pensiero per oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica.

Le frecce tricolori disegnano nel cielo italiano la nostra bandiera, simbolo di unità nazionale, abbracciando con i fumi del tricolore l’Italia tutta in segno di unione, solidarietà e,oggi, anche di ripresa dopo la pandemia. In particolare vogliamo ricordare il sorvolo di Loreto dove ha sede il santuario della Madonna protettrice degli Aeronauti.

La festa della Repubblica, celebrata il 2 giugno, rappresenta per Forza Italia il senso di appartenenza ad una grande Nazione, di cui siamo orgogliosi e che fonda le sue radici nella Carta Costituzionale.

Quella stessa Costituzione che, con sorprendente lucidità e lungimiranza, recita all’articolo 3: “è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” Forza Italia è idealmente vicina a tutti gli Italiani che onorano con impegno e dedizione la nostra Patria e in particolare alle forza armate a cui va la nostra vicinanza, solidarietà e senso di orgoglio.

Forza Italia Saronno

(foto archivio: una immagine dalla Festa del 2 giugno l’anno scorso)

02062020

4 Commenti

  1. Quella stessa Costituzione che, con sorprendente lucidità e lungimiranza, recita all’articolo 3: “è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”
    ……………al solito quando si distrugge poi se ne ha nostalgia!
    …le lacrime del “coccodrillo”

    #tuttiacasa
    Paolo Enrico Colombo

  2. Un timido pensiero per il 2 giugno espresso con la paura di essere sgridati dalla lega saronnese non rende il valore di quello che si vuole esprimere. Il coraggio è invece l’unica prerogativa per manifestare la propria volontà e decisione.

  3. Il solito doppio gioco!
    A Saronno lodano la Costituzione, a Roma sfilano con Salvini e Meloni in aperto contrasto alle parole del Presidente Mattarella.
    Vergogna!

Comments are closed.