x

x

CERIANO LAGHETTO – Vanno avanti le opere di pulizia delle aree verdi e boschive nel parco delle Groane alle porte di Ceriano Laghetto, dopo che sono state “bonificate” dagli spacciatori di droga, a seguiti di numerosi interventi delle forze dell’ordine.

“Grazie ai nostri operai e volontari comunali che, in silenzio, con poche chiacchiere e tanto olio di gomito, hanno terminato il lavoro iniziato nei giorni scorsi – riepiloga il vicesindaco Dante Cattaneo – Raggiungendo punti interni e particolarmente impervi, il bosco è stato ripulito al 100 per cento dai bivacchi e dai rifiuti dei pusher. Adesso è pronto per essere vissuto, ammirato e riscoperto dai cittadini!”

“Grazie ragazzi! Abbiamo dimostrato, grazie alla tenacia di Dante Cattaneo, con caparbietá, e tanto lavoro, di centrare un obiettivo che sembrava impossibile solo tre mesi fa – rimarca il sindaco Roberto Crippa – Ora arriva una ulteriore missione mantenere la situazione a nostro favore, ma qui serve l’aiuto di tutti. Quindi: cittadini, bikers, podisti, famiglie, invadete il parco perche è nostro!”

(foto: sul furgone comunale, la grande quantità di rifiuti che sono stati raccolti nei boschi del Parco delle Groane)

03062020

5 Commenti

  1. Come mai non c’è il faccione del dantecattaneonazionale in primo piano?? non è che si è ammalato? comunque non ci manca

Comments are closed.