SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale sulla progettazione affidata a Saronno Servizi dl parcheggio di via Balaguer.

È stato approvato con delibera di giunta n. 83 del 9 giugno 2020 l’affidamento alla Saronno Servizi SpA per la progettazione, realizzazione e gestione di un parcheggio interrato con una grandezza stimata di 500 posti auto su due piani interrati nell’area sita in via de Balaguer, angolo via Ferrari. La sua realizzazione andrà a sostituire il parcheggio “Ex de Nora” (300 posti auto) creato a scopo temporaneo e ove in futuro, una volta dismesso, diventerà area verde. L’Amministrazione comunale intende infatti sviluppare un sito dedicato alla sosta in aggiunta alle aree già realizzate, ovvero i posteggi vicino la stazione ferroviaria Saronno Centro in prossimità di via I° Maggio e di via Ferrari (250 posti auto), l’area di sosta in Piazza Mercanti (200 posti auto) oltre all’area temporanea “Ex de Nora” già sopracitata. Una scelta dovuta dalla necessità di rimodulare superfici e volumi così da poter meglio fruire gli spazi da parte della cittadinanza.

“La creazione di questo parcheggio andrà a sostituire e quasi a raddoppiare, a livello di capienza, quello presente nell’area “Ex de Nora”. Proseguono così gli interventi in città volti a migliorare l’offerta della sosta complessiva e per l’interscambio gomma ferro oltre a riqualificare l’intero comparto sul retro stazione cominciato con il completamento di via de Balaguer, il rilancio della riqualificazione della ex Cemsa e della rotonda tra via Ferrari, via Luini di prossima realizzazione”, spiega il sindaco Alessandro Fagioli.

8 Commenti

  1. Ma visto che si è fatto un intervento in piazza mercanti non valeva la pena di fare un altro piano anche lì?
    Avremmo raddoppiato (tra laltro con una metà coperta, l’attuale piazza, e una metà scoperta, il piano da fare ex novo) l’area mercato il mercoledì (liberando tutte le strade oggi coinvolte) e raddoppiato (+200) i parcheggi negli altri giorni della settimana. Il tutto senza grandi impatti visivi (data la particolare conformazione del sito).

  2. Perchè Comune ed abbondante staff e tecnici non era in grado di seguire ed avviare il progetto?

  3. Ma siamo sicuri che a questa giunta non sia da ricoverare per aver perso il senno ?
    500 posti per i pendolari in un parcheggio sotterraneo di ben due piani quando i treni sono vuoti e il lavoro da casa sta diventando una realtà, ma Fagioli vuol far fallire la Saronno Servizi ?

  4. Colpo di coda di questa amministrazione è un progetto che Leonardoni aveva già ad inizio mandato ventilato ,forse così ora accontentano alcuni consensi si è già in piena campagna elettorale cosa non si in politica per il consenso

  5. Il voto si avvicina e il sindaco esce dal letargo e segue il motto di striscia la notizia………presto che è tardi

  6. Ma sono parcheggi necessari per i nuovi standard urbanistici dovuti alla prossima edificazione dell’oscenita’ di palazzone in area ex cemsa!

Comments are closed.