GERENZANO – Probabilmente erano a caccia di contanti, spiccioli o qualcosa di valore da smerciare facilmente ma l’allarme è scattato e questo fatto, unito al tempestivo arrivo della pattuglia dei carabinieri, li ha costretti ad una rocambolesca fuga a mani vuote.

E’ questo l’epilogo della serata dei ladri, o aspiranti tali, che hanno preso di mira, nella notte tra mercoledì e giovedì l’Insubrias Biopark di via Lepetit. Probabilmente i malviventi avranno ipotizzato che essendo in una posizione defilata e in mezzo al verde il centro di ricerca potesse essere una “preda facile”.

Nulla di più sbagliato: non solo è subito scattato il sistema anti-intrusione (malgrado i tentativi di manometterlo) ma anche l’effrazione è fallita per il tempestivo arrivo della pattuglia dei carabinieri. Le sirene in lontananza hanno convinto i ladri a dileguarsi per evitare di essere colti in flagrante. Nulla è stato prelevato all’interno della struttura come confermato dal custode che ha fatto un sopralluogo coi militari.

(foto archivio)

14062020