SARONNO – Dopo le emozioni della messa per l’ospedale di Saronno ilSaronno torna a proporre la messa domenicale dalla Prepositurale che vivrà un momento speciale per i ragazzi che quest’anno avrebbero dovuto fare la prima comunione rinviata per l’emergenza sanitaria. Alla messa delle 10 sarà presente una famiglia per ogni parrocchia cittadina dei ragazzi della prima comunione in modo da far sentire a tutti la vicinanza della comunità.

Qui sotto la diretta che sarà disponibile su Facebook

Ma quali sono le regole da seguire per partecipare alla messa?
Chi vorrà andare a Messa troverà gli ingressi alla chiesa contingentati; all’esterno di ogni chiesa sarà affisso un cartello con l’indicazione del numero massimo di partecipanti consentito. Quindi, arrivati a quel numero, qualcuno potrebbe restare fuori. Infatti non solo non potrà entrare chi ha una temperatura corporea pari o superiore ai 37,5° gradi o con sintomi influenzali o è stato in contatto con qualcuno con il coronavirus. Ogni posto utile sarà segnalato con un adesivo numerato, quindi a distanza gli uni dagli altri. Sarà obbligatorio accedere con la mascherina, quindi anche la preghiera e il canto saranno diversi, senza libretti né altri sussidi.Bisognerà evitare ogni forma di assembramento all’ingresso, in chiesa e all’uscita. Quindi non ci si potrà fermare alla fine a condividere. Lo scambio di pace potrà avvenire solo con un cenno del capo o della mano, senza sentire la mano accogliente dell’altro. Ci rifaremo con un grande sorriso dietro la mascherina. Chi distribuirà la Comunione dovrà igienizzare le mani e indossare un guanto monouso e mascherina, avendo cura di non venire mai a contatto con le mani dei fedeli