CERIANO LAGHETTO – Nell’ultima seduta di consiglio comunale è stato deliberato lo spostamento di risorse di bilancio per consentire all’Amministrazione di affrontare le spese legate all’emergenza coronavirus e non solo. Si tratta di movimenti per complessivi 806 mila euro, tra i quali spiccano i 350.000 euro di finanziamento straordinario di Regione Lombardia per realizzare opere pubbliche, di cui 70 mila vincolati all’avvio lavori entro il prossimo 31 ottobre. Nella variazione anche trasferimenti statali tra cui 59.510 euro per le cosiddette funzioni fondamentali: una parte sarà destinata a coprire la riduzione Tari del 25% sulla parte variabile che sarà applicata alle attività commerciali e produttive locali che hanno subito gli effetti negativi del lockdown.

Nella variazione di bilancio anche le somme necessarie alle operazioni di sanificazione per gli edifici comunali. Rientrano nella variazione di bilancio approvata in Consiglio anche i 250.000 euro di finanziamento ottenuti dal Credito Sportivo per i lavori al Centro sportivo di via Stra Meda e gli ulteriori 140 mila euro ottenuti per un nuovo intervento di adeguamento alle norme antincendio dei plessi scolastici della primaria e della secondaria di primo grado, in aggiunta a quelli in corso di realizzazione in questi giorni e già finanziati a suo tempo con 100 mila euro sempre dalla Regione. “Il passaggio in consiglio comunale rende questi fondi concretamente spendibili da subito e utilizzabili per trasformare le proposte avanzate in queste settimane in progetti che vedranno la realizzazione nei prossimi mesi” commenta il sindaco Roberto Crippa.

29062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.