Home Città Raffaele Fagioli: “Con la videoconferenza, nuova linfa alla partecipazione in consiglio”

Raffaele Fagioli: “Con la videoconferenza, nuova linfa alla partecipazione in consiglio”

254
8

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell’amministrazione comunale sul consiglio comunale in videoconferenza.

Ecco il testo integrale.

Durante il Consiglio Comunale svoltosi ieri in teleconferenza per l’approvazione del conto consuntivo 2019, è stata prevista una seduta aperta agli interventi dei cittadini che ha riscosso maggior successo rispetto agli stessi appuntamenti degli ultimi anni. I saronnesi si sono mostrati dunque interessati a partecipare e sono stati tre gli interventi in totale: due cittadini si sono collegati comodamente da casa, mentre un saronnese ha approfittato della postazione messa a disposizione dall’Amministrazione comunale in Municipio. Raffaele Fagioli, Presidente del Consiglio Comunale: “Tra dubbi, critiche e perplessità di alcuni consiglieri di minoranza devo dire che la partecipazione ha ricevuto una nuova linfa grazie alla duplice modalità di intervento messa a disposizione dei saronnesi. Un ringraziamento ai dipendenti comunali che sono riusciti a trasformare in realtà una mia idea nata dall’esigenza di far coesistere le necessarie cautele in tempo di emergenza sanitaria con il diritto alla partecipazione alla vita amministrativa”.

01072020

 

8 Commenti

  1. Rimango sempre sorpresa dai discorsi del presidente del consiglio comunale
    Purtroppo non favorevolmente….

  2. Al posto del “virtuale” pensate a lavorare!
    Avete decine e decine di migliaia di euro per gli aiuti alimentari fermi, tanti saronnesi hanno bisogno e voi fate finta di nulla.
    Una vergogna.

  3. se negli ultimi tre anni si presentava solo un cittadino a parlare e oggi sono tre la variazione è significativa
    di sicuro tre è poco in assoluto, ma rispetto a uno o zero è un po’ meglio

  4. Raffaele Fagioli, la partecipazione alla vita amministrativa che citi alla fine del tuo vanaglorioso intervento non sa nemmeno da dove inizia

Comments are closed.