SARONNO – Lo scorso 23 giugno, l’Hotel della Rotonda di Saronno ha ospitato il triplice “passaggio di consegne” del Rotary Club Saronno, del Rotaract Saronno e del Distretto 2042, alla presenza di soci e di amici.

Giuseppe Garavaglia, il presidente uscente, ha aperto la serata accogliendo i presenti e rivolgendo un saluto ai soci del Rotaract Saronno capitanati dalla Past President, Martina Longoni, e alle autorità rotariane presenti.

Martina Longoni prende la parola e, con grande emozione, cede il testimone a Simone Balestrini, nuovo Presidente del Rotaract.

A seguire il Past President, Giuseppe Garavaglia ha voluto ringraziare il club per averlo sostenuto in questo anno particolarmente difficile, ricordando i progetti che, nonostante tutto, il Club è riuscito a realizzare: troviamo qualche esempio nel “riso solidale”, la raccolta fondi a favore dell’associazione Casa di Marta, il progetto Cyberbullismo nelle scuole, la distribuzione di 600 mascherine ai medici base del distretto di Saronno e la partecipazione al progetto Distrettuale “Covid-19” dedicato alla raccolta e distribuzione di materiale sanitario.

Dopo avere ricevuto collare e spilla, la neo Presidente, Paola Conti, commossa, ha ringraziato i soci augurandosi di essere all’altezza dell’incarico affidatole.

“Un particolare ringraziamento lo rivolgo a Giuseppe Garavaglia che, da vero Leader, ha saputo gestire il Club, portando avanti le attività ed i progetti, anche durante il periodo drammatico del lockdown, affrontando le difficoltà sempre con il sorriso sulle labbra dando coraggio e sostegno a tutti i soci.”

“Quest’anno – continua Paola Conti – avrò l’onore di lavorare con Laura Brianza, socia del Rotary Saronno e primo Governatore donna del Distretto 2042. Sarà un vero privilegio, ma anche una grande responsabilità collaborare con Laura che ha dimostrato sempre grande forza, determinazione e dedizione alla vita ed alle attività Rotariane ed in particolare ai giovani. Un ringraziamento speciale lo rivolgo ai membri del mio consiglio direttivo con i quali sono certa riusciremo a portare avanti, nonostante il momento storico che stiamo vivendo, i progetti avviati e a realizzarne di nuovi sempre nello spirito del fare Rotariano”.

“Madre Teresa di Calcutta diceva che “non possiamo sempre fare grandi cose nella vita ma possiamo fare piccole cose con grande amore”. Questo è il motto del mio anno di Presidenza. Fare piccole cose con il cuore”.

30062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.