SARONNO – Restano buoni i dati fra Varesotto, Comasco ed anche nelle vicine Groane: i numeri provinciali diramati nel tardo pomeriggio di ieri da Regione Lombardia rimangono confortanti, con i nuovi contagi da coronavirus che continua a contarsi sulle dita delle mani. Decisamente pochi, anche confrontati alla media regionale che si attesta sempre sul centinaio.

Coronavirus, i dati provinciali di oggi: +11 nuovi casi fra Varesotto, Comasco e Brianza

Nota dolente, dal 29 giugno non vengono diffusi aggiornamenti specifici riguardo ai dati prettamente locali dei nuovi contagi, e dunque si “naviga a vista” senza la possibilità di soddisfare con precisione la legittima richiesta di informazioni da parte dei cittadini-lettori, su un tema tanto delicato. Ma alla carenza di dati locali cercano di ovviare la maggior parte dei sindaci della zona, che hanno un contatto diretto con prefettura ed Ats.

In sintesi, non risultano nuovi contagi a Uboldo (con 20 casi accertati dell’inizio della pandemia), Origgio (35), Caronno Pertusella (105), Gerenzano (31), Cislago (37). Al momento non è noto il dato aggiornato riguardante Saronno.

A Ceriano Laghetto il sindaco Roberto Crippa nelle ultime ore ha informato i concittadini non solo riguardo ai casi ancora attivi (2) ma anche sulle persone in sorveglianza, in tutto rimaste solo 2.

Coronavirus, il sindaco Crippa informa: solo 2 casi attivi e meno in sorveglianza a Ceriano Laghetto

(foto: una veduta del centro di Saronno)

03072020

3 Commenti

  1. Come mai a Saronno non ci sono i dati AGGIORNATI PER IL CORONA VIRUS,?SI PUO’BLOCCARE UNO ODPEDALE GRANDE PER QUANTO TEMPO?MENTRE ALL’INTERNO DELLO OSPEDALE DI LEGNANO CI SONO TRE GROSSE STRUTTURE CHE CON.POCO POSSONO CONTENERE. ,ALLO STATO ATTUALE TUTTI I DECENTI DELLA LOMBARDIA?CHE C’E’ SOTTO?

Comments are closed.