Home ilGro Pedemontana, Andrea Monti (Lega) risponde a Fumagalli (M5S): “Nemici di Pedemontana e...

Pedemontana, Andrea Monti (Lega) risponde a Fumagalli (M5S): “Nemici di Pedemontana e del territorio”

349
18

CISLAGO/LAZZATE – “Il Consigliere Fumagalli evidentemente non si stanca mai di fare brutte figure, parlando di cose che non approfondisce, o peggio cercando di far passare messaggi distorti”. Così Andrea Monti, vice presidente della Commissione Infrastrutture del Pirellone, risponde al consigliere Fumagalli sulla ricapitalizzazione di Pedemontana.

“Si tratta di una rimodulazione del contributo – spiega Andrea Monti – che prevede l’erogazione di 41,5 milioni di euro per il 2021, anziché 37,5 per il 2020. Questa scelta è stata condivisa con la società ed è coerente con quanto prevede il piano economico finanziario di Milano-Serravalle, trasmesso al Ministero.

È naturale che questo slittamento trovi la sua motivazione negli stessi provvedimenti governativi, atti a fronteggiare l’emergenza sanitaria, che comportano anche la sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi.
Come sempre Fumagalli e la forza politica di cui fa parte si dimostrano avversari di Pedemontana, delle grandi opere indispensabili e quindi dello sviluppo economico del nostro territorio. Una posizione antistorica e miope – conclude Andrea Monti – che ha già fatto numerosi danni a livello nazionale”.

(foto archivio)

03072020

18 Commenti

  1. Non è indispensabile ma soprattutto finora la stiamo pagando due volte e pochi km hanno un prezzo esagerato. Il territorio poi aspetta ancora tutte le compensazioni ambientali. Tutte le criticità espresse in pre opera si sono puntualmente verificate.

  2. Il territorio lo avete devastato con la pedemontana e con brebemi, 2 opere talmente utili che solo pochi le usano

  3. Intanto sono 41,5 oltre ai troppi che si sono volatizzati in precedenza…,,
    Poi giustamente ogni partito dovrebbe fare dei test attitudinali ai propri candidati!
    Sono certo che la “ lega x…” lo fa.
    Paolo Enrico Colombo

  4. Già, ma se Regione Lombardia non avesse rilevato le quote azionarie di Pedemontana ora sarebbe in amministrazione controllata o ancora peggio fallita con i libri mastri depositati al tribunale di Monza per cui continuate a tenerla viva ,questo si chiama “ACCANIMENTO TERAPEUTICO “

  5. Monti eviti di perdere tempo con i 5s, forza politica destinata all’estinzione, cerchiamo di sistemare tutte le strade e soprattutto di terminare la pedemontana vitale per alleggerire il traffico da est verso ovest e viceversa dal nostro territorio

  6. se guardo i danni (economici e non) di pedemontana rabbrividisco. Le opere pubbliche sì quelle inutili no

  7. Pedemontana, brebemi, tangenziale como e Varese.. cosi utili che sono deserte . D’altronde sono quelli del sistema sanitario lombardo tutto perfetto …. per i privati

      • Io lavoro e l’utilità non la vedo e la vedono in pochi visto che sono deserte…. o lei è un politico o e in malafede, venga in zona cislago mozzate e troverà una serie di rotonde, uscite ,strade … tutto i poche Centinaua di mt

        • Nessuno obbliga ad usarla, credo che in malafede sia lei, visto che con risparmio di tempo e di carburante in mezz’ora sono da Cesano a Varese impensabile con le altre strade

          • Allora abbiamo scoperto che l’hanno costruita per lei e pochi altri … chr fortuna che avete

        • Tu la vedrai deserta perchè non la usi. Pedemontana ha registrato utili nell’ultimo esercizio. Concordo che i pedaggi sono troppo alti.

      • Ma sarebbe più corretto non farle pagare così visto la quantità di soldi pubblici usati per esse.

        • Allora è solo una questione di costo.
          Bene si informi bene su quanto costano le autostrade liguri o valdostane.
          Dimenticavo quelle vi portano in vacanza e li i soldi si spendono.

          • Se lei ritiene utili autostrade vuote che sono costate più si qualsiasi altra autostrada in europa oltre ad aver devastato un territorio allora credo sia in malafede

  8. Per valutare se la posizione è antistorica e miope basta guardare il traffico che non c’è lì e che è rimasto tra Bergamo e Milano per proseguire verso Como Varese o Malpensa. E se non lo vedete non è questione di miopia ed è la realtà, non la storia interpretata dalla lega

    • Che strada dovrei fare per evitare il traffico fra Bergamo e Milano, la vedo confuso visto che non vi è alternativa, la vera alternativa sarebbe terminare la pedemontana.
      Mi sembra lei fuori dalla realtà

Comments are closed.