SARONNO – Dopo la pioggia, il vento e la grandine di ieri pomeriggio oggi Saronno si è risvegliata sotto il cielo azzurro e un sole caldo. Gli interventi per rimediare ai problemi provocati dall’intensa pioggia sono proseguite però anche in mattinata. Primo fronte d’intervento la palestra Aldo Moro. L’ultima giornata di distribuzione dei sacchetti per la zona 4 ha permesso al personale comunale di scoprire un’infiltrazione d’acqua nella palestra Aldo Moro.

“Il problema è già stato risolto senza conseguenze per il parquet – spiega l’assessore all’Ambiente e allo Sport Gianpietro Guaglinone -l’acqua, fortunatamente pochi centimetri, era concentrata nel corridoio ed è stata subito asciugata prima che potesse creare problemi. Un grazie al personale che arrivato sul posto per distribuzione dei sacchetti si è accorto dell’allagamento e ci ha permesso di intervenire con tempestività”.

Nessuna traccia della recinzione abbattuta dalla pianta caduta ieri sera in via Padre Reina prima dell’incrocio con via Pola. Rami, tronco e radici sono state eliminate dalle sede stradale e la proprietà ha già provveduto a posizionare una nuova recinzione da cantiere.

QUI LE FASI CRITICHE DELL’EMERGENZA METEO DI IERI
QUI IL PROBLEMA DEGLI ALLAGAMENTI AL MATTEOTTI

1 commento

  1. Con la scusa di un albero abbattuto dal temporale hanno provveduto anche a tagliare gli altri.

Comments are closed.