SARONNO – Sono rimaste solo le vetrine e le insegne dei negozi ad illuminare il sabato sera saronnese. Ieri, per la quarta sera, l’illuminazione pubblica è andata in tilt. Lampioni tutti spenti e così all’improvviso via Garibaldi e corso Italia sono piombate nell’oscurità. A guidare i passi dei giovani e delle famiglie che si stavano godendo il fresco e una serata in città sono rimaste solo le vetrine e le insegni. Qualche chiamata è arrivata anche alla polizia locale

E’ un problema che si presenta da tempo in città e che negli ultimi giorni si è intensificato. Il black out dell’illuminazione secondo quando riportato dai commercianti è il quarto consecutivo in centro. Proprio i negozianti si sono lamentati dei continui black out che creano non pochi problemi e che certo non aiutano gli affari in un momento già difficile.

(foto di copertina: corso Italia al buio durante la serata di ieri sabato)

10 Commenti

  1. Quando le attenzioni per il decoro cittadino vengono meno sono uno dei segnali dell’indifferenza di un’amministrazione apatica e confusionaria che è conscia di essere al punto di arrivo del proprio percorso amministrativo. L’oggettivo interesse per la propria città viene comunque prima di ogni altro fine politico futuro, dal quale l’unica prospettiva per questa amministrazione leghista è quella di farsi da parte e permettere ad altri soggetti di subentrare e rimettere assieme quei cocci rotti per l’inadeguatezza dimostrata.

  2. Ormai Saronno é lasciata in balia di se stessa. È diventata sciatta, sporca, mal frequentata, senza alcuna attrattiva per i giovani e per quelli meno giovani.
    Questo é il risultato di 5 anni di una amministrazione cha non ha raggiunto alcun obiettivo tra quelli che si era prefissata e che ora, dopo i continui imbarazzi che ha creato, deve farsi da parte e cedere il posto a persone che prima di tutto abbiano a cuore il destino di Saronno, ma che siano soprattutto capaci, intelligenti, onesti, trasparenti e pronti a confrontarsi costruttivamente con i cittadini.

    • Evidentemente lei è saronnese da 5 anni, Saronno è ridotta cosa da 20 anni e questa amministrazione non ha fatto nulla per risolvere le problematiche storiche del nostro comune

  3. Un’amministrazione dormiente, quasi letargica su tutti i fronti! È ora di fare i bagagli!

  4. Sabato sera mezzanotte piazza del mercato era popolata di giovani e musica dalle automobili e non mi sembravano i telos. Era una movida improvvisata per caso?

Comments are closed.