Home Politica Airolditour, [email protected]: “la partecipazione è un impegno con i cittadini”

Airolditour, [email protected]: “la partecipazione è un impegno con i cittadini”

251
1

SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota di [email protected] in merito all’Airolditour.

PARTECIPAZIONE: UN IMPEGNO CON I CITTADINI

Noi crediamo – da sempre – che il confronto costante con i cittadini sia un elemento essenziale per una buona amministrazione della città. Non ci stancheremo di ripeterlo né di impegnarci affinché questo sia possibile. Una delle ragioni per cui abbiamo deciso di sostenere fin da subito Augusto Airoldi è la sua volontà di seguire questa strada. Lo stanno già dimostrando, nella pratica, gli incontri di quartiere che stiamo tenendo in questi giorni come coalizione, il primo dei quali si è tenuto ieri sera davanti al campo sportivo, nel quartiere Piscina/Regina Pacis.

È stato un incontro molto bello e partecipato. Oggi, con la politica che trova quasi sempre spazi di discussione solo sui social, invitare le persone a uscire, a fare domande, a parlare in pubblico di quello che pensano, temono e sperano riguardo al proprio quartiere è una soluzione ormai rara che però crediamo abbia ancora un grande valore e pensiamo rientri nel metodo che può servire ad alzare il livello del dibattito pubblico, nel quale in confronto è fondamentale.

Nel corso della serata è intervenuto anche il nostro consigliere Franco Casali così come altri candidati che si presenteranno alle prossime amministrative. Questi dibattiti pubblici sono anche un ottimo modo per conoscere le persone che sostengono la campagna di Airoldi e far capire che siamo davvero molto lontani dalla situazione “uomo solo al comando” ma c’è un popolo che lavora – e lo sta facendo molto bene nei gruppi di lavoro che da mesi coinvolgono decine di persone – per creare un programma condiviso che terrà sicuramente conto di quanto emerso dagli incontri pubblici.

In tutto questo siamo consapevoli di una cosa: andare per quartieri adesso è facile, domani sarà un impegno che andrà sostenuto in concreto con una chiara volontà politica. Nella nostra esperienza, i cittadini sono disposti ad avere fiducia in un’amministrazione che prende decisioni che magari non condividono fino in fondo ma che se emergono da un percorso partecipato continuativo sono più facili da accettare. Per questo è necessario che il rapporto con i quartieri sia costante per tutti i cinque anni. L’impegno preso pubblicamente ieri sera da Augusto in merito a questo metodo ci fa capire, ancora una volta, di aver fatto la scelta di campo migliore.

 

10072020

 

(foto: un momento della serata)

1 commento

  1. si, certo, la partecipazione è un impegno se sei completamente in linea con il pensiero unico, se anche ti differenzi di una virgola non sei invitato ….. democrazia di comodo ? Avanti in direzione ostinata e contraria …..

Comments are closed.