CARNAGO – I carabinieri della Stazione di Carnago parte della compagnia di Saronno nella serata di ieri, hanno denunciato un minore del posto sorpreso mentre seduto ad una panchina in un parchetto della cittadina del varesotto, confezionava marijuana da rivendere a suoi coetanei. Il giovane 16enne aveva con sé un bilancino di precisione che utilizzava sul posto per pesare lo stupefacente che vendeva in piccole dosi. Sequestrati in tutto 30 grammi di marijuana e un bilancino. Il 16enne è stato deferito alla Procura dei Minori. Ciò che ha stupito i carabinieri è che il giovane operava con il sacchetto di marijuana da un lato e il bilancino dall altra come se stesse al mercatino degli oggetti usati senza nessuna remora per l’attività illecita che stava portando avanti.

(foto di copertina: la sostanza stupefacente e gli strumenti usati dal 16enne per spacciare e tutti sequestrati dai carabinieri che l’hanno sorpreso e denunciato)

15072020

2 Commenti

  1. La tolleranza porta a questa indifferenza Che a lungo andare diventa consuetudine. Lo spaccio va perseguito addebitando le responsabilità a maggiorenni e chi la patria potestà per i minorenni.

Comments are closed.