Home Groane Ceriano Laghetto Dopo gli ultimi sequestri il messaggio di Dante agli spacciatori: “Qui non...

Dopo gli ultimi sequestri il messaggio di Dante agli spacciatori: “Qui non c’è posto per voi”

597
5

CERIANO LAGHETTO – Dopo i sequestri delle scorse ore, di armi e droga nel bosco a margine della ferroviaria Saronno-Seregno, il vicesindaco cerianese Dante Cattaneo va alla carica: “Aggiungiamo un nuovo importante tassello alla nostra continua battaglia contro lo spaccio di droga nei boschi di Ceriano”.

Commenta Cattaneo, che è anche assessore comunale alla Sicurezza: “Il messaggio che deve arrivare forte e chiaro a questi venditori di morte è che a Ceriano non c’è più posto per loro e che noi continueremo sempre a dar loro la caccia e a privarli di tutti gli strumenti utilizzati per gestire i loro sporchi affari. Per questa gentaglia Ceriano Laghetto è off limits e i nostri boschi tornano a disposizione dei cittadini che vogliono riappropriarsi di questi angoli meravigliosi”.

Negli ultimi mesi polizia locale e volontari hanno ritrovato una impressionante quantità di materiale, nascosto nel Bosco della droga.

(foto: il materiale sequestrato nelle scorse ore, droga ed armi)

16072020

5 Commenti

  1. A Solaro sostenevano che non ci fosse un problema droga né lì né nel circondario.
    La tenerezza di che non vuol vedere.

Comments are closed.