UBOLDO – Oscar Scali si è avvalso della facoltà di non rispondere: è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari dopo l’arresto avvenuto, assieme ai suoi due fratelli, la scorsa settimana quando i carabinieri erano andati a prelevarli all’alba nella loro casa nel centro di Uboldo. Scali è molto noto, e non solo nella zona: fashion blogger, influencer e produttore musicale, era molto attivo sui social network.

Il 36enne Scali è stato uno degli arresti nella operazione antidroga (smantellando un “giro” che avrebbe reso anche 30 mila euro alla settimana) che è stata messa a segno dai militari della Compagnia di Saronno e che ha portato all’arresto, in tutto, di nove persone (oltre ai tre fratelli di Uboldo, anche altri tre italiani, due cittadini albanesi ed un marocchino), che sarebbero state a vario titolo attive nello spaccio locale di stupefacenti, un business dunque estremamente redditizio.

(foto: l’influencer di Uboldo, Oscar Scali)

16072020

2 Commenti

Comments are closed.