SARONNO – “Tutta la società Fbc Saronno 1910 si stringe in un forte abbraccio alla famiglia dell’unico ed inimitabile Adriano Borroni che ieri ci ha lasciati. Con te Adriano se ne va un pezzo di storia del nostro Fbc Saronno, la quantità di aneddoti raccontatici da te tramite i tuoi scatti fotografici resteranno per sempre nella storia della nostra società e della nostra cittá. Ci mancherai tanto Adriano riposa in pace, fotografaci e tifa per noi da lassù“.

E’ il messaggio di cordoglio condiviso dall’Fbc Saronno per la scomparsa dopo una breve malattia di Adriano Borroni, fondatore della scuola Capass ma soprattutto culture della storia del Fbc Saronno, del quale e sul quale ha raccolto anche articoli, notizie, ritagli di giornale, i biglietti storici e tantissimo altro materiale con il sogno di arrivare, un giorno, alla nascita di un vero e proprio museo sulla storia del calcio cittadino e dell’amato Fbc Saronno del quale, dal campo con l’inseparabile macchina fotografica, non perdeva neppure una partita, con qualunque tempo ed in qualunque stagione.

Un saluto commosso arriva anche dagli ultras del Fronte Ribelle: “Ciao Adriano, eravamo arrivati anche insieme ad un passo dalla realizzazione del tuo sogno di allestire un museo permanente con tutte le foto che hai scattato negli stadi in oltre mezzo secolo di militanza ininterrotta al seguito dei nostri colori. Sei stato l’unico che non hai mai mollato in qualsiasi categoria e con qualsiasi nome avesse il nostro Fbc. Per noi sei stato sempre un esempio! Ci stringiamo a Franca Gianmaria e Fabrizio e ti promettiamo che ti onoreremo degnamente quando potremo tornare sui gradoni dove abbiamo passato infinite domeniche insieme! Buon viaggio Vecchio Ribelle”.

18072020

 

1 commento

Comments are closed.